Links condivisione social
Patrimonio culturale

Il vero patrimonio sono le persone

3 Giugno 2024
Copertina “La partecipazione alla gestione del patrimonio culturale” e foto della cripta di Sant'Eusebio

"Il vero patrimonio sono le persone" Con queste parole si apre il volume “La partecipazione alla gestione del patrimonio culturale” a cura di Alessandra Ferrighi ed Elena Pelosi della Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali che sarà presentato a Roma il prossimo 11 luglio pomeriggio presso la sede della Fondazione in via del Collegio Romano 27.
 
Parole sante e che gli allievi del corso di Restauro Architettonico dell’Università di Pavia, ma anche tanti altri studenti nel mondo, conoscono molto bene e sanno che il principale patrimonio che dobbiamo tutelare è la persona, è la comunità, è la vita.
 
Ringraziamo la Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali per aver valorizzato l’impegno e selezionato il progetto della comunità accademica del corso di Restauro Architettonico dell’Università di Pavia che insieme all’Associazione Amici dei Musei e Monumenti Pavesi sta fortemente sostenendo la valorizzazione della Cripta di Sant’Eusebio del centro storico di Pavia e tanti altri monumenti del territorio pavese e in particolare adesso anche la Basilica millenaria di Santa Maria Maggiore a Lomello.
 
È possibile consultare la “Mappa delle comunità: esperienze di partecipazione” dove la città di Pavia è rappresentata dalla comunità accademica che ha promosso la valorizzazione della Cripta di Sant’Eusebio in piazza Leonardo da Vinci.
 
Così la ricerca condotta dalla Fondazione Scuola dei beni e delle attività culturali su casi concreti di cura, gestione e valorizzazione del patrimonio culturale, che sono partiti da azioni promosse dal basso, ha dimostrato come queste esperienze siano testimonianze del bisogno di rendere la partecipazione attiva un valore fondante nella vita dei nostri territori.
 
Continuiamo a camminare insieme per la conoscenza e la valorizzazione di ciò che siamo.